Stampa questa pagina
Venerdì, 24 Luglio 2020 13:47

Anomalie Esecuzione Impianto Fotovoltaico: Le Riserve per l'Esecuzione dei Lavori Edili con Lettera Fac Simile

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

 

Facendo seguito alla lettura di qualche post in Forum ConsiEdilizia, con argomenti su consigli in merito alla perfetta regola d'arte per l'esecuzione dei lavori edili condominiali e privati, per le anomalie sull'esecuzione impianto fotovoltaico, si pubblicano le seguenti riserve con Lettera Fac Simile.

 

Spett.le Amministrazione condominiale

…............................................................

…............................................................

 

Spett.le Impresa ….................................

…............................................................

…............................................................

 

Spett.le Direzione Lavori

Egr. Ing. …............................................

…............................................................

…............................................................

 

Oggetto: Lavori di manutenzione straordinaria per il fabbricato sito in ….................................................................................................................................... - Riserve per anomalie in corso oltre a lavorazioni edili non eseguite a regola d'arte.

 

Il sottoscritto Mario Rossi, nato a ….............................. il …............................, residente e domiciliato all'indirizzo di cui in epigrafe, con la presente, espone le seguenti anomalie e riserve, da considerarsi pre-avviso per la più ampia assistenza legale e salvezze illimitate.

Nel corso delle lavorazioni si è verificato:

  1. Marmi perimetrali dei balconi fuoriusciti a causa del rifacimento dei frontalini. Si evidenzia inoltre, che un marmo è stato rotto in due parti;

  2. Intonaci ai soffitti dei balconi eseguiti in modo grezzo e tinteggiati senza stuccatura e senza rifinitura;

  3. Intonaci sulle pareti eseguiti su vernice vecchia senza rimuoverla e comunque lasciati grezzi e di colore bianco anziché grigio come in origine;

  4. Passamano ringhiera balcone da poco tinteggiata con vernice distrutta;

  5. Tapparelle della cucina e dei bagni rotte a causa di pietre cadute a seguito della spicconatura d'intonaco;

  6. Il marmo del bagno di servizio è stato rotto e con un pezzetto mancante;

  7. La pluviale è stata lasciata pendolare con evidente stato di pericolo per l'incolumità pubblica;

  8. Non è stato risolto il problema della fuoruscita dell’acqua pluviale e comunque la ditta non ha rimosso l’intonaco fatiscente, limitandosi solo a fare una passata di intonaco nuovo eseguito non a regola d'arte.

  9. Malfunzionamento dei pannelli fotovoltaici sostituiti dovuti a scarsa qualità dei materiali, con pessima installazione e problemi alle cabine inverter.

Si vuole allertare con la presente, anche per le mattonelle in clinker situate lungo il lato della finestra del salone. Esse sono in fase di distacco rappresentando un serio pericolo!

Si è più volte richiamata verbalmente l'attenzione dell’amministrazione condominiale ma, a tutt'oggi, non risulta eseguita nessuna messa in sicurezza o l'eliminazione del pericolo.

Si sottolinea, altresì, la dubbiosa corrispondenza del computo metrico estimativo non in linea con le lavorazioni necessarie per il risanamento del fabbricato, anche in termini di reali misurazioni. Al contempo, si contesta anche la direzione lavori con scarsa sorveglianza, verificatasi per quanto predetto, nel dirigere e vigilare l'esecuzione dei lavori da eseguirsi a regola d'arte.

Pertanto, si chiede:

  1. la sospensione dei lavori edili;

  2. la sospensione dei pagamenti alla ditta esecutrice;

  3. il ripristino dello stato dei luoghi per i danni arrecati alla proprietà dello scrivente;

  4. di fissare, nel minor tempo possibile, la data per l'assemblea straordinaria, per addivenire ad un accordo bonario, onde evitare la più ampia assistenza legale individuale e/o collettiva per danni subiti e per salvezze illimitate nei confronti dei diretti responsabili e/o tutti in solido tra loro.

Distinti saluti

 

 

il Proprietario

Mario ROSSI

 

______________________________

 

Letto 253 volte Ultima modifica il Venerdì, 24 Luglio 2020 14:24
Devi effettuare il login per inviare commenti