user_mobilelogo

Distanza tra Fabbricati: Rapporti di Vicinato nelle Costruzioni

Essere proprietari ha sempre e comunque dei limiti, come ad esempio il rispetto della distanza tra fabbricati.

Le distanze tra le costruzioni sono regolate dalle leggi per due motivi: per eliminare gli

La Redazione ringrazia il Consiglio Nazionale Forense ed il suo Presidente Avv. Prof. Guido Alpa, per aver chiarito in modo definitivo la posizione di tutti i professionisti in merito alla fornitura di prestazioni di servizi con relativo, eventuale pagamento attraverso il POS. Di seguito, a beneficio di tutti, si riporta integralmente il contenuto della missiva: 
 
Giovedì, 05 Giugno 2014 10:54

TASI 2015 Calcolo Tassa sui Servizi Indivisibili

Scritto da

TASI 2014 Calcolo Tassa sui Servizi Indivisibili

 

Attenzione! A partire dal 2016, la Tasi non si paga sulla prima casa! Con la Legge 27 dicembre 2013 n° 147, è stata istituita la TASI - Tassa su Servizi Indivisibili, finalizzata ad assicurare la copertura dei costi relativi a strade, fogne, illuminazione pubblica e altro. Ogni Comune delibera la propria aliquota 

IMU per Immobili posseduti da cittadini Italiani residenti all'Estero
 
L'art. 9-bis del Decreto Casa al comma 1, sancisce che " a partire dall'anno 2015 è considerata direttamente adibita ad abitazione principale una ed una sola unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti

Riscatto a Termine Alloggio Sociale: Non prima di 7 anni di locazione

E' di sette anni la clausola prevista per il riscatto da parte dell'affittuario di un immobile Ministeriale concesso in locazione. Nella fattispecie, le convenzioni che disciplinano le modalità di locazione 

Calcolo Tasi 2014

La IUC è l'acronimo di Imposta Unica Comunale ed è la nuova tassa istituita con la legge di Stabilità 147/2013 che si compone dei 3 tributi: IMU, l’imposta municipale sulle abitazioni principali, TASI, il tributo per i servizi indivisibili e TARI, l’imposta per lo smaltimento rifiuti la gestione della raccolta.

Sicurezza in Casa: Come Crescere i Bambini Sicuri e Sani

l'Inail ha pubblicato e fornisce gratuitamente il manuale Bambini e Sicurezza, guida per crescere sani e sicuri.

La magnifica iniziativa è opera degli autori 

Con il D.Lgs. 63/2013  l’Attestato di Prestazione Energetica, in acronimo APE, sostituisce l'ACE (Attestato di Certificazione Energetica). L'APE si applica a tutte le categorie di edifici di cui all’articolo 3, del Decreto del Presidente della Repubblica 26 agosto 1993, n. 412, avremo, pertanto sia l'Ape per edifici residenziali e sia l'APE per edifici non residenziali e cioè:

 

E.1

Edifici adibiti a residenza e assimilabili:

E.1 (1)

abitazioni adibite a residenza con carattere continuativo, quali abitazioni civili e rurali, collegi, conventi, case di pena, caserme;

E.1 (2)

abitazioni adibite a residenza con occupazione saltuaria, quali case per vacanze, fine settimana e simili;

E.1 (3)

edifici adibiti ad albergo, pensione ed attività similari;

E.2

Edifici adibiti a uffici e assimilabili: pubblici o privati, indipendenti o contigui a costruzioni adibite anche ad attività industriali o artigianali, purché siano da tali costruzioni scorporabili agli effetti dell’isolamento termico;

E.3

Edifici adibiti a ospedali, cliniche o case di cura e assimilabili ivi compresi quelli adibiti a ricovero o cura di minori o anziani nonché le strutture protette per l’assistenza ed il recupero dei tossico-dipendenti e di altri soggetti affidati a servizi sociali pubblici;

E.4

Edifici adibiti ad attività ricreative o di culto e assimilabili:

E.4 (1)

quali cinema e teatri, sale di riunioni per congressi;

E.4 (2)

quali mostre, musei e biblioteche, luoghi di culto;

E.4 (3)

quali bar, ristoranti, sale da ballo;

E.5

Edifici adibiti ad attività commerciali e assimilabili: quali negozi, magazzini di vendita all’ingrosso o al minuto, supermercati, esposizioni;

E.6

Edifici adibiti ad attività sportive:

E.6 (1)

piscine, saune e assimilabili;

E.6 (2)

palestre e assimilabili;

E.6 (3)

servizi di supporto alle attività sportive;

E.7

Edifici adibiti ad attività scolastiche a tutti i livelli e assimilabili;

E.8

Edifici adibiti ad attività industriali ed artigianali e assimilabili.

 
Non rientrano nelle categorie suddette i  box, le cantine, le autorimesse, i parcheggi multipiano, i depositi, le strutture stagionali a protezione degli impianti sportivi, ecc. se non limitatamente alle porzioni eventualmente adibite ad uffici e assimilabili, purché scorporabili agli effetti dell’isolamento termico.

 

Fonte: www.governo.it

 


Ufficio Tecnico ConsiEdilizia.it

 

Articoli correlati

 

 

Chiedi l'Attestato di Prestazione Energetica - D.L. 63/2013

 

Venerdì, 14 Marzo 2014 09:28

1 Raggio di Sole per Rilanciare il Paese

Scritto da

Il Governo Renzi, con le preannunciate misure previste, è assimilabilabile ad 1 raggio di Sole per rilanciare il paese.

Trattasi di misure appunto, e a tutt'oggi siamo in attesa di provvedimenti ufficiali e decreti leggi. 

Di seguito elenchiamo gli argomenti del Consiglio dei Ministri n. 6 del 12 marzo 2014 :

Pagina 3 di 5