Giovedì, 04 Giugno 2015 13:33

Stile Minimal: Riarredare la Casa con Essenzialità

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Già nella fase della progettazione, nei precedenti articoli abbiamo illustrato l'importanza della presentazione di un progetto con l'ipotesi di arredamento. Per riarredare la casa, si adotta di recente il concetto salvaspesa con

arredamento essenziale e costi ridotti al minimo indispensabile. Dopo aver modificato gli spazi interni, per l'arredamento lo stile minimal prevede l'adozione dei seguenti concetti:

  • mobili di produzione;
  • pezzi di design;
  • elementi realizzati su misura;
  • non eccedere in quantità.

Adotteremo i mobili di produzione e d'accordo con il cliente, laddove si generano misure e concetti di arredamento base, come ad esempio letti, comodini e armadi, ecc...

I pezzi di design sono sempre graditi nel soggiorno ed all'ingresso, dove vi è maggiore affluenza di amici e parenti, ma anche negli studi se in casa si ricevono clienti per lo svolgimento delle attività professionali.

Lo stile minimalista è la richiesta di progettazione dell'utente single ma anche delle giovani coppie.

Le soluzioni IKEA per lo stile minimal proposte nel  progetto online suindicato, prevedono in poco più di 20 metri quadrati, due divani ad angolo con il tavolino al centro per il soggiorno. I divani sono rivestiti in tessuto di colore in contrasto con le pareti rasate lisce ed il parquet scelto per il pavimento. Il mobile per la TV è di tipo basso con qualche cassettone e pensili a quadrotti in alto. Per la stanza da letto matrimoniale si sono scelti mobili di produzione e aste su misura per arredare la cabina armadio. Cucina e soggiorno sono in comunicazione con una grande porta scorrevole.

 

 

 

Letto 1865 volte Ultima modifica il Martedì, 23 Giugno 2015 14:27
Devi effettuare il login per inviare commenti