user_mobilelogo
Lunedì, 23 Novembre 2009 10:31

Allettamento e Stilatura Eco-Compatibili

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Per la stilatura e l’allettamento di murature portanti e di tamponamento in laterizio, tufo, mattone, pietra, ed altre miste, è presente sul mercato  Biocalce pietra, indicata per innalzare murature a faccia vista e per la stilatura di pareti in pietra naturale nel Restauro Storico ma anche per le nuove costruzioni.

L’allettamento è l’impasto che si applica con 

la cazzuola da muratore sui mattoni per elevare una muratura.

Anche la stilatura si effettua con la cazzuola ed è il riempimento degli spazi interstiziali tra due parti di pietra, mattoni, blocchi di tufo ecc…

uomini su ponteggio

Gli spazi interstiziali si creano in modo naturale durante l’elevazione o la ricostruzione di una parete.

Biocalce pietra presenta i seguenti punti di forza:

- ottimo grado di finitura esterna (gradevole aspetto estetico) per vecchie murature in pietra e mattoni di recupero o nuovi;

- è altamente traspirante e poroso (il muro è libero di respirare);

- l’impasto è morbido e plastico (per una stesura veloce);

- è eco-compatibile e riciclabile come inerte.

Per i muri d’epoca, si consiglia di preparare il supporto murario nel seguente modo:

- idrosabbiatura (getto a pressione di polveri sottili per eliminare le parti friabili, polveri e muffe  );

- idrolavaggio (getto a pressione d’acqua per eliminare precedenti lavorazioni come rasature e incrostazioni saline);

- asportazione delle malte di allettamento (giunti) che hanno perso consistenza e dei blocchi in pietra o mattoni sgretolati;

- bagno della superficie e dei mattoni da applicarsi con malta Biocalce muratura;

- stuccatura con Biocalce pietra.

stilatura

Come una malta tradizionale, anche Biocalce pietra si applica a mano (con la cazzuola). L ’impasto si prepara con circa 4,5 litri d’acqua per ogni sacco da 25 kg di Biocalce muratura. Il tutto si mescola in una betoniera a bicchiere o in un secchio (agitando a mano o con l’impastatrice). Alla miscela così ottenuta non si applica alcuna dose di cemento perché si compromette la qualità naturale della malta.

 

Per la stilatura di murature a faccia vista si stende Biocalce pietra nelle fughe (ottenute con l’impiego di listelli o croci) con la cazzuola o la spatola. Si effettua una pressione e si rimuove immediatamente le parti fuoriuscenti di malta che sporcano il mattone.

granulometrie biocalce pietra

L ’allettamento per la costruzione faccia vista di nuove murature si forma con la posa abbondante di Biocalce pietra, immediato appoggio di mattoni allineandoli e posizionandoli, ed infine si asporta la malta in eccesso, facendo strisciare la cazzuola. 

Per maggiori informazioni contattare “BioCalce – Kerakoll Group” – Via dell’Artigianato, 9 CAP 41049 Sassuolo (MO)
Telefono: 0536.816.511
Fax: 0536.816.581

www.biocalce.it

 


Enrico Mecheri, architetto

 

 
Letto 5934 volte Ultima modifica il Lunedì, 31 Marzo 2014 10:07
Devi effettuare il login per inviare commenti