Venerdì, 27 Novembre 2015 09:35

Incentivi Fiscali per Rimozione Amianto: La Spesa per la Bonifica al 50%

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Per provvedere alla rimozione dell'amianto, gli incentivi fiscali sono quelli dell'Ecobous 2015 e cioè fino al 31 dicembre 2015 la spesa detraibile al 50% è fino a 96.000,00 euro - diconsi 96mila euro. In pratica, il richiedente del bonus amianto riceverà

nell'arco di 10 anni, la metà dell'importo speso. Ciò avviene compilando i riquadri nel modello Unico o del 730.

Per gli incentivi per bonificare l’amianto è previsto  il D.Lvo n. 83 del 22 giugno 2012 integrata e modificata con la Legge n. 190 del 23 dicembre 2014 cosiddetta Legge di stabilità 2015.

Chi vuole rimuovere il tetto in eternit, pubblico o privato, si affidava dapprima al bonus amianto, convertito poi in bonus fotovoltaico incrementato, appunto,  per chi decideva di sostituire il tetto in eternit con un tetto fotovoltaico.

La rimozione di amianto entro il 31 dicembre 2015 avrà diritto a uno sgravio fiscale pari al 50% dell'importo di spesa sostenuto. Dal 1 gennaio 2016 e quindi a breve, chi sosterrà questo intervento edilizio potrà avvalersi del bonus per la bonifica dell’amianto ridotto al 36 per cento e fino a 48mila euro. Proprio così: agevolazione ridotta sia nell'importo e sia sulla percentuale di sgravi fiscali.

Si riassumono i diversi tipi di intervento previsti e soggetti agli incentivi ecobonus: ristrutturazioni, manutenzioni, riqualificazioni, restauro, risanamento conservativo, opere di messa in sicurezza ed atte a prevenire infortuni, installazioni di pannelli fotovoltaici, impianti eolici.

Letto 1214 volte Ultima modifica il Venerdì, 27 Novembre 2015 10:36
Devi effettuare il login per inviare commenti