user_mobilelogo
Giovedì, 28 Marzo 2013 17:07

Lavori per Casa - ConsiEdilizia.it

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Lavori in Casa

Prima dell'inizio dei lavori per Casa, chiederemo all'artigiano o all'impresa un preventivo dettagliato di spesa riportante tutte le descrizioni dei lavori da eseguire, con costi 

dei materiali e della manodopera.

Sulla scorta della documentazione scritta, ad ultimazione dei lavori, se non soddisfatti per eventuali inadempienze, possono essere esternate contestazioni. Tale aspetto spesso viene tralasciato, cioè in buona fede, confidiamo nel valore della parola data. Si consiglia di non accettare interventi per i quali non venga rilasciata regolare fattura.

Se è l'impresa ad eseguire i lavori per casa, prima di prendere un impegno è opportuno chiedere al tecnico incaricato, una visura camerale, cioè il documento attestante la regolare iscrizione presso la C.C.I.A.A., acronimo di Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura. Nel contratto inoltre, dovrà essere specificato:

  • che tutti i dipendenti siano in regola con la legislazione sul lavoro, cioè se sono regolarmente assunti, compreso la regolarità contributiva da parte dell'impresa, vale a dire il possesso del D.U.R.C. - documento unico regolarità contributiva (attualmente sostituito dal S.I.R.C.E. ancora più semplificato);

  • le assicurazioni;

  • che non è permesso il subappalto cioè l'affidamento ad altri dei lavori o parte di essi.

Se è l'artigiano ad eseguire i lavori in casa, verificare se ha stipulato una polizza sulla responsabilità civile e che questa abbia la possibilità di risarcire danni provenienti dal lavoro. Verificare inoltre il massimale e le eventuali franchigie.

In entrambi i casi, cioè l'esecuzione dei lavori in casa da parte dell'impresa o dell'artigiano, prevedere la stesura e alla firma del contratto d'opera, che riporterà sostanzialmente i contenuti del preventivo.

Il terzo caso per l'esecuzione dei lavori in casaè quello di rivolgersi a persone che svolgono attività edile non a tempo pieno oppure occasionalmente. La responsabilità per danni o incidenti sull'attività edile, è a carico del committente, cioè chi vi si rivolge, è direttamente responsabile.

Tale ipotesi è ovviamente, nel caso di lavori in casa modesti, quali: manutenzione impianti e tinteggiature.

 



Enrico Mecheri, architetto

Articoli Correlati

 

Fac simile Contratto d'opera Lavori in Casa

 
 
 
Letto 4167 volte Ultima modifica il Venerdì, 05 Settembre 2014 13:48
Devi effettuare il login per inviare commenti